Le attività di psicomotricità si pongono come occasione per:

Favorire l’incontro, Costruire una relazione di gruppo, Mantenere capacità di movimento, Consentire al corpo e alla mente di essere più elastici, apprendere le pratiche semplici che aiutano a tenere lontano gli “acciacchi”.

L’attività che viene proposta attraverso la psicomotricità funzionale, puntando a realizzare un gradevole rapporto di gruppo, usa il movimento nelle sue diverse forme per sollecitare e mantenere un buon equilibrio fra la motivazione al benessere e la capacità di compiere azioni consapevolmente coerenti.


Le attività sono condotte dalla dott.ssa Roberta Conte.