01 Feb

La garanzia di offrire servizi di qualità ed eccellenza parte prima di tutto dalla professionalità e dalle competenze del nostro organico.
Saper valorizzare le capacità individuali, e preparare correttamente il personale è un preciso dovere di Casa Mia.
Il personale assistenziale e i volontari che prestano opera continuativa all’interno della struttura sono adeguatamente formati per assicurare un intervento tempestivo durante tutto l’arco della giornata.

Investire sulla formazione è un aspetto di fondamentale importanza per fare crescere sia professionalmente che dal punto di vista personale, tutti gli operatori che compongono il nostro organico.

A questo proposito, Casa Mia si è dotata di un processo di formazione e qualificazione dell’organico che, partendo dalla partecipazione a corsi e seminari, permette di rimanere aggiornati e qualificarsi sui principali aspetti in materia.

Nel 2014 sono stati organizzati 26 corsi con la partecipazione di tutti gli operatori, per un numero medio di ore di formazione pro-capite pari a 41.

Ore di formazione
99
Si sono svolte 1.368 ore di formazioni. Rappresentando un incremento del 99% rispetto il 2016
Persone coinvolte
100
C'è stato un 100% di coinvolgimento del personale
Corsi di formazione
1
durante il 2017 si sono organizzati 54 corsi di formazione. Un corso in meno rispetto 2016.
Ore medie pro-capite
1
16 ore pro-capite. Una riduzione di 1 ora rispetto 2016
Investimento a budget
10
€27.900 di investimento. Un 10% in meno rispetto il 2016

ore medie pro-capite
17 ore pro-capite
euro investimento a budget
€30.858

Alcuni dei corsi organizzati:

  • D.Lgs. 81/08 e s.m.i. Il Documento di valutazione dei rischi, i rischi specifici
  • Movimentazione del Paziente
  • Sicurezza sul lavoro: corso teorico e prova pratica
  • Il dolore e la sua gestione
  • “Coordinatore Responsabile di struttura/servizio” rilasciato dalla Regione Emilia Romagna ai sensi della Legge quadro n. 845/1978
  • Le raccomandazione del ministero della salute al servizio di una pratica sicura per i pazienti e per i professionisti
  • La privacy in ambito sanitario gli obblighi e le responsabilità

Leave a Comment