28 Set

Il giorno 25 settembre è terminato il percorso formativo iniziato nel mese di marzo di quest’anno con lo scopo di formare personale assistenziale e sanitario nella innovativa tecnica di comunicazione conosciuta come approccio capacitante.
Diverse strutture dedicate alla cura della persona anziana, sono giunte alla conclusione dell’importanza della comunicazione con persone affette da malattie neuro degenerative come Alzheimer e Demenza.
In quest’ultima sessione formativa abbiamo avuto il privilegio di avere la presenza del Dott. Pietro Vigorelli, medico e psicoterapeuta italiano, promotore e cofondatore del Gruppo Anchise. Partendo dal Conversazionalismo di Giampaolo Lai ha sviluppato l’approccio capacitante nella cura degli anziani fragili e delle persone con malattia di Alzheimer.
Il percorso si è concluso e ci ha lasciati diversi strumenti per migliorare la comunicazione e interazione con la persona anziana. Ha sensibilizzato i corsisti che operano nel campo socio sanitario a migliorare il loro approccio con i pazienti.

Leave a Comment